Cerca

L'importanza del riposo

Quanto è importante il riposo per un cane? Moltissimo ma mai quanto un riposo di qualità. Potrei parlavi delle posizioni di riposo, di quanto dovrebbe risposare un cane o del fatto di non doverlo disturbare mentre si rilassa ma non lo farò. In questa foto vedete Runa beatamente appoggiata alla mia gamba nel letto una domenica sera come tante. Non c’è traccia di tensione sul suo bel faccione! È completamente abbandonata al riposo in uno stato di fiducia che ci pervade a vicenda: “Sto bene qui con te e mi sento sicura”. Contate che per un cane come lei, reattivo e super attento ad ogni puntino di polvere che si posa per terra, non è una cosa da poco anzi! Questo è il riposo che dovremmo far fare ai nostri cani, un riposo di qualità che soddisfi tra le altre cose i bisogni fisiologici e di sicurezza. Solo questo? Aggiungerei anche tutti gli altri 3 bisogni, di appartenenza, di accreditamento e di autorealizzazione. In pratica vi sto dicendo che una dormita insieme appaga tutti i 5 i bisogni del cane? Eh si lo sto dicendo. Ben appunto appartenenza e accreditamento si possono notare molto bene in questa foto dal fatto che questo riposo implica anche la condivisione di spazi, questo non significa per forza condividere il letto ma almeno la stanza insieme dove si risposa quella si. Mettere il proprio cane con una copertina vicino a se in basso è di fondamentale importanza. Questo aumenterà la relazione molto di più di condotte al guinzaglio, ordini o indicazioni. Sento ancora spesso:

“Il cane dorme nel serraglio in cucina” “Il cane dorme fuori dalla stanza” “Il cane dorme in giardino” “Il cane dorme chiuso in bagno (soprattutto cuccioli, occhio!)” “Il cane deve dormire da un’altra parte perché se no diventa dominante, non sia mai sul letto vorrebbe dargli la possibilità di conquistare prima la casa, poi il quartiere, dopo la città e infine il mondo”

La natura ci insegna una cosa molto semplice, per i cani dove c’è condivisione c’è crescita. Dove c’è condivisione c’è relazione e infine dove c’è condivisione c’è felicità. In fondo sono mammiferi proprio come noi. Quindi se avete remore dettate dal professionista di turno che vi obbliga a tenere il cane fuori stanza o peggio, fregatevene e fate ciò che vi sentite, altro discorso è invece farsi aiutare da un professionista su come gestire nel migliore dei modi spazi e tempi di condivisione. Per i duri e puri abbiate la voglia di conoscere e approfondire. Abbiate la voglia di osservare cani liberi e in libertà, come e dove riposano e se non potete farlo almeno studiate quanto la cinofilia si è evoluta negli ultimi 30 anni. Per farvi capire quanto sia importante questo argomento vi basti pensare che è una delle prime domande che rivolgo alla famiglia al primo incontro conoscitivo.

State bene e dormite insieme o vicino ai vostri cani!



#riposo #condivisionespazi

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Aree cani